stiamo tranquilli…

Il marxismo salverà il mondo? [EN]

di divodivo • 26 Apr 2018 • 0 commenti 5

A cura di @divodivo.

Yanis Varoufakis torna a parlare e lo fa dalle pagine del Guardian con un lungo articolo in cui rilancia e difende le teorie economiche di Marx e Engels, le quali, secondo l’ex-ministro delle finanze greco, potrebbero essere fondamentali per riuscire a risolvere definitivamente quella crisi economica e sociale che da anni imperversa nel mondo e soprattutto nel Vecchio Continente. 

Economia, Feat

Il capitalismo riduce la povertà globale [EN]

di unit • 19 Apr 2018 • 0 commenti 8

Su suggerimento di @unit.

Un articolo da HumanProgress in cui vengono presentati i risultati ottenuti nel campo della riduzione della povertà a livello globale:

in 1820, 94 percent of the world’s population lived in extreme poverty (less than $1.90 per day adjusted for purchasing power).

 

Economia, Feat

Nava e l’anno zero della Consob: “Dobbiamo risvegliare il risparmio”

di Yoghi • 19 Apr 2018 • 0 commenti 1

Su suggerimento di @Yoghi.

Per la Consob è l’anno zero, dunque un’opportunità per ricominciare. Mario Nava, da tre giorni presidente della Commissione di Borsa, ne è consapevole, tanto da avere già in mente un piano preciso per capovolgere l’onere della missione: «Dobbiamo diventare un’autorità di mercato che aiuti le aziende e le accompagni a seguire le regole e a crescere, senza essere solo un tribunale che giudica a cose fatte, con un approccio giustizialista e punitivo».

 

Economia, Rapide

L’inizio dell’era del petroyuan e la de-dollarizzazione in Cina

di Qfwfq • 13 Apr 2018 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @Qfwfq.

Giancarlo Elia Valori discute in un articolo per la rivista Formiche il processo di de-dollarizzazione di Russia e Cina, in cui vede l’inizio della fine dell’egemonia del dollaro statunitense come valuta dell’economia mondiale:

Gli Usa non comprano più idrocarburi, non gli serve, ma la Cina è sempre di più il miglior acquirente globale.

 

Economia, Feat

Chi sono i nuovi poveri? Il reddito è una variabile generazionale

di Yoghi • 11 Apr 2018 • 0 commenti 4

Su suggerimento di @Yoghi.

Un articolo del Sole 24 Ore analizza i dati forniti dalla Banca d’Italia sui bilanci delle famiglie italiane:

Per quel che interessa qui, l’estrema sintesi del rapporto è la seguente: negli ultimi dieci anni, e anche dopo la crisi economica, gli italiani più anziani sono l’unico gruppo che ha perso pochissimo o spesso nulla; viceversa, il conto è stato pagato soprattutto dai giovani.

 

Economia, Feat