stiamo tranquilli…

La bicicletta compie duecento anni e li porta benissimo

0 commenti

A cura di @dadzs.

Su Internazionale un articolo da El Espectador (Colombia) in cui viene brevemente ripercorsa la storia della bicicletta in occasione dei 200 anni dall’invenzione del primo prototipo, la draisina, un velocipede in legno che si muoveva attraverso la spinta simulteanea di entrambe le gambe. Dovettero trascorrere altri 70 anni per giungere all’invenzione delle moderne biciclette.

È strano che la ruota sia stata inventata più di 4.500 anni fa, e che invece la bicicletta stia compiendo appena due secoli. Si festeggiano molte ricorrenze sciocche, e invece quasi nessuno ha festeggiato i duecento anni di questa macchina magica, la più economica in termini di consumo energetico e distanza percorsa, il mezzo di trasporto ideale per un pianeta febbricitante.

 

Immagine da Wikimedia Commons.

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.