stiamo tranquilli…

L’hacking cinquestelle spiegato bene

L’hacking cinquestelle spiegato bene

0 commenti

A cura di @Lowresolution.

A inizio Agosto sono uscite varie notizie sulle falle di sicurezza di Rousseau, la piattaforma Cinquestelle usata per comunicare con gli iscritti e votare. La storia uscita sui giornali nazionali come sempre è stata un po’ approssimativa e incompleta.
Il blog di Frabrizio Carimati, mette insieme in ordine cronologico tutti gli eventi. La storia vede in gioco due hacker, Evariste Gal0is, un hacker “buono” che rivela le falle e uno malevolo, r0gue_0, che da tempo stava smanettando dentro Rousseau e che si è arrabbiato molto per le rivelazioni dell’hacker buono che in pratica gli ha rovinato qualcosa. L’hacker cattivo pubblica online. In realtà le falle erano già state rivelate a Gennaio dal solito Attivissimo, completamente ignorato dal team informatico della C&A. Ad oggi (16 Agosto 2017) il server di Rousseau, malgrado vari annunci, risulta ancora vulnerabile a nuovi possibili attacchi.

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.