stiamo tranquilli…

L’ultima invenzione che faremo [EN]

86 commenti

Su suggerimento di @ilrepubblicante.

Lo sviluppo di un’intelligenza artificiale è molto più vicino di quanto sembri. E le implicazioni di questa conquista saranno tutt’altro che secondarie (e sì, Asimov ne aveva scritto parecchio). In ballo ci sono due esiti per noi umani: l’immortalità o l’estinzione. Tertium non datur.

Tim Urban affronta con un articolo in due parti (questa la prima e questa la seconda) la complessa e affascinante questione del ruolo delle macchine nella società del futuro. Lo fa col suo stile: entusiasta, dettagliato (ai limiti del logorroico), fluente e immediato.

Se n’era già parlato su hooki qui.

 

Immagine da Wikimedia Commons

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.