stiamo tranquilli…

Seghe rotanti e bellezze invisibili

0 commenti

A cura di @master of pippe.

Lo scrittore e illusionista Mariano Tomatis analizza in un suo articolo il ruolo della donna negli spettacoli. I famosi numeri della donna invisibile e della donna segata a metà trovavano riscontro nella condizione delle donne in società?

[…] la nascita e le vittorie del movimento delle suffragette provocarono un violento contraccolpo sulle narrative teatrali, capovolgendo definitivamente i due generi, relegando le donne nel ruolo di vittime passive e facendo del maschio l’unica figura salvifica ipotizzabile.

Immagine da Wikimedia.

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.