stiamo tranquilli…

Trump, l’Iran e il futuro assetto del Medio Oriente

0 commenti

Su suggerimento di @Giovanni.

Un articolo di Simone Zucarelli sull’Osservatorio Politica Internazionale fa il punto sull’agenda mediorientale dell’amministrazione Trump, focalizzata sui rapporti non idilliaci con la Repubblica Islamica d’Iran:

 La volatilità nel teatro mediorientale conduce a rapidi mutamenti della situazione sul campo e ciò spinge a un riadattamento costante della strategia dei vari attori coinvolti. In particolare, nel periodo intercorso tra l’accordo sul nucleare e l’insediamento di Donald Trump il rapporto di forza tra Stati Uniti e Iran all’interno del sistema regionale mediorientale – quantomeno nella percezione di Washington – è tornato a spostarsi a favore di quest’ultimo.

Immagine da Wikimedia.

Errori o problemi nell'introduzione? segnalaceli.
Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.