stiamo tranquilli…

La Corte Europea per i diritti dell’uomo ha stabilito che la Russia fu responsabile dell’omicidio del dissidente russo Alexander Litvinenko nel 2006

La Corte Europea per i diritti dell’uomo ha stabilito che la Russia fu responsabile dell’omicidio del dissidente russo Alexander Litvinenko nel 2006

0 commenti

La Corte Europea per i diritti dell’uomo ha stabilito che la Russia fu responsabile dell’uccisione del dissidente russo Alexander Litvinenko, morto nel 2006 dopo essere stato avvelenato. Litvinenko era un ex agente dell’FSB (Federal’naja služba bezopasnosti), i servizi segreti russi che
Continua a leggere: La Corte Europea per i diritti dell’uomo ha stabilito che la Russia fu responsabile dell’omicidio del dissidente russo Alexander Litvinenko nel 2006
Fonte: il Post Mondo


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.