stiamo tranquilli…

L’arma dei carabinieri potrebbe costituirsi parte civile nel processo sulla morte di Stefano Cucchi

L’arma dei carabinieri potrebbe costituirsi parte civile nel processo sulla morte di Stefano Cucchi

0 commenti

L’arma dei carabinieri potrebbe costituirsi parte civile nel processo sulla morte di Stefano Cucchi: lo scrive Repubblica, pubblicando una lettera del comandante generale dell’arma dei carabinieri Giovanni Nistri a Ilaria Cucchi, sorella del ragazzo romano trovato morto il 22 ottobre
Continua a leggere: L’arma dei carabinieri potrebbe costituirsi parte civile nel processo sulla morte di Stefano Cucchi
Fonte: il Post Italia


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.