stiamo tranquilli…

Ricchi, giovani e acculturati: chi sono gli italiani contro i vaccini

333 commenti

Su suggerimento anonimo.

Il professor Andrea Grignolio, docente di storia della medicina alla Sapienza di Roma, nel suo libro “Chi ha paura dei vaccini?” fa un ritratto delle persone convinte che i vaccini siano dannosi: essere giovani, benestanti e acculturati non vi salverà dai vostri bias cognitivi; nonostante si possano avere le informazioni disponibili e la giusta cultura per comprenderle, il rischio di arroccarsi ancora di più sulle proprie posizioni è elevato perché, come ha dimostrato il premio nobel Kahneman, l’uomo compie scelte in base a una razionalità limitata.

 

Immagine by Ted Eytan [CC BY-SA 2.0] via Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.