stiamo tranquilli…

La mucca tagliata a metà (e altre storie goriziane)

0 commenti

Su suggerimento di @orpeggio

La striscia bianca era tanto arbitraria e tracciata con la squadra, che qualcuno scattò una foto sarcastica nella fattoria divisa in due, in cui era rimasta la casa da una parte e la stalla dall’altra: una mucca a metà. Con due zampe in Italia e due in quella che oggi si chiama Slovenia, ma allora era Jugoslavia, la vacca diventò simbolo dell’assurdità di questa separazione.

A partire dal 1947, un confine divise in due la città di Gorizia, con filo spinato e torrette armate di mitragliatrici. Solo nel 2007, con l’entrata della Slovenia nell’area Schengen, si è potuto rimuoverlo del tutto. Un reportage apparso su “La Stampa” ricostruisce la vita di chi abitava a ridosso di questo strano tratto della cortina di ferro.

 

 

Immagine da Flickr


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.