stiamo tranquilli…

L’opposizione delle lenzuola dall’hotel a 7 stelle

L’opposizione delle lenzuola dall’hotel a 7 stelle

di Apollyon • 19 Mag 2019 • 0 commenti 7

Siamo alla retromarcia della protesta, alla massima contrazione del dissenso, che si chiude dietro le tapparelle di casa a lievitare odio nei confronti di un Paese e di una piazza che non riesce a comprendere […] Poco prima del comizio di Salvini, da un palazzo in piazza Duomo, viene calato uno striscione di almeno quattro metri con la seguente scritta: «Restiamo umani».

 

Feat, Italia

Cinque anni dopo

di pigtr • 18 Mag 2019 • 0 commenti 1

Sono passati cinque anni dalle elezioni europee che portarono alla nomina di Jean-Claude Juncker a Presidente della Commissione Europea. In questa puntata proviamo a fare un bilancio del suo mandato, ormai in chiusura, individuando le sfide più grandi e i risultati migliori che questo politico lussemburghese di lungo corso è riuscito a ottenere.

 

Feat, Mondo

L’Italia disunita è più debole all’estero?

di pigtr • 17 Mag 2019 • 0 commenti 0

Quanto contano le divisioni regionali sul nostro modo di fare politica estera? La questione delle rivalità e delle differenze interne al nostro Paese, mai sanate dall’Unità fino a oggi, è fondamentale per capire alcune scelte di fondo delle relazioni internazionali italiane.

 

Feat, Italia

Il caso del pittore antinazista che era un nazista

di Anna • 14 Mag 2019 • 0 commenti 2

Michele Weiss illustra su IL il dibattito che sta avendo luogo in Germania sulla figura del pittore Emil Nolde.

Fino a ieri passava per la vittima più insigne dell’epurazione nazista degli artisti tedeschi: il suo quadro più celebre – la Crocifissione del 1912 –, era la copertina della tristemente famosa mostra nazista del 1937 di Monaco di Baviera sull’“arte degenerata”, con all’interno opere di artisti scomodi al regime: stranieri, oppositori politici e, naturalmente, cittadini tedeschi di origine ebraica.

 

Cultura, Feat