stiamo tranquilli…

❓ #chiediloahookii – Fake news e censura, perché non considerare editori i gestori di Social Network?

di uqbal • 5 Apr 2021 • 0 commenti 6

Visto che riparte il discorso sulla censura o meno di chi usa dei mezzi privati come i social network per propagandare le proprie idee, e visto che, alle solite, c’è chi si scandalizza per la censura e chi invece si scandalizza per la marea di falsità, fake news, incitazioni all’odio che i SW ospitano, chiediamoci una cosa: non sarebbe più semplice considerare i social editori, e corresponsabili di quello che diffondono? 

Internet, Rapide

Momento meta – Hookii: statistiche marzo 2021

Momento meta – Hookii: statistiche marzo 2021

di N1K • 2 Apr 2021 • 0 commenti 2

Statistiche relative al periodo 01.03.2021 – 01.04.2021

 

Commenti pubblicati: 140809

Articoli con almeno un commento: 673

Utenti attivi [n. di account]: 486

 

Commenti pubblicati dai 10 utenti più attivi: 22743 [16,2%]

Commenti pubblicati dai 20 utenti più attivi: 39028 [27,7%]

Commenti pubblicati dai 30 utenti più attivi: 51749 [36,8%]

Commenti pubblicati dai 40 utenti più attivi: 62362 [44,3%]

Commenti pubblicati dai 50 utenti più attivi: 71140 [50,5%]

Commenti pubblicati dai 60 utenti più attivi: 78658 [55,9%]

Commenti pubblicati dai 70 utenti più attivi: 85427 [60,7%]

Commenti pubblicati dai 80 utenti più attivi: 91790 [65,2%]

Commenti pubblicati dai 90 utenti più attivi: 97554 [69,3%]

Commenti pubblicati dai 100 utenti più attivi: 102623 [72,9%]

 

Commenti pubblicati dal 10% [ 49] degli utenti più attivi: 70328 [49,9%]

Commenti pubblicati dal 20% [ 97] degli utenti più attivi: 101163 [71,8%]

Commenti pubblicati dal 30% [145] degli utenti più attivi: 118602 [84,2%]

Commenti pubblicati dal 40% [193] degli utenti più attivi: 128881 [91,5%]

Commenti pubblicati dal 50% [241] degli utenti più attivi: 134731 [95,7%]

Commenti pubblicati dal 60% [289] degli utenti più attivi: 138026 [98,0%]

Commenti pubblicati dal 70% [337] degli utenti più attivi: 139653 [99,2%]

Commenti pubblicati dal 80% [385] degli utenti più attivi: 140426 [99,7%]

Commenti pubblicati dal 90% [433] degli utenti più attivi: 140711 [99,9%]

Commenti pubblicati dal 100% [481] degli utenti più attivi: 140804 [100,0%]

 

I 10 utenti più attivi

– 2833 msg.: oloɐd [id: Imperial_oloaP]

– 2555 msg.: marione [id: disqus_wt0TRkIbLi]

– 2555 msg.: Inquisitore Ippolito da Feltre [id: ippolitostefanoforo]

– 2516 msg.: uqbal [id: uqbal]

– 2220 msg.: Sakuragi [id: sakuragisakuragi]

– 2104 msg.: Emilio #andratuttomodestamente [id: emiliotorreggiani]

– 2067 msg.: piti il demotivato [id: nessunonessunissimo]

– 2067 msg.: I-lorenzo PRESTIGIOSO CAMPIONE [id: i_lorenzo]

– 1986 msg.: Omotto [id: disqus_0M8PESuVrA]

– 1840 msg.: Viola [id: disqus_ztQa1zWQpa]

 

I 5 articoli più commentati

– 3803 msg. 

Internet, Rapide

Alla pubblica amministrazione servono un milione di nuove assunzioni

Alla pubblica amministrazione servono un milione di nuove assunzioni

di solitario • 25 Mar 2021 • 0 commenti 6

Un gruppo di dieci professori delle principali università del Piemonte propone un rafforzamento radicale del settore pubblico e un’idea per finanziarlo:

Un piano straordinario di assunzioni è necessario in quanto gli occupati nel settore pubblico in Italia sono eccezionalmente pochi se confrontati con Francia, Germania e Regno Unito […]

Questi dati sono più significativi di quelli relativi al settore pubblico in senso stretto in quanto non influenzati dai diversi livelli di esternalizzazione.

 

Italia, Rapide

Unico, libero, abusivo, speciale

Unico, libero, abusivo, speciale

di Temp • 24 Mar 2021 • 0 commenti 4

Si presenta così Giuseppe Spagnuolo, ultimo abitante di Roscigno Vecchia, un paese fantasma diventato patrimonio dell’Unesco
Roscigno, un piccolo borgo collinare immerso nel Parco del Cilento e Vallo di Diano, all’estremità della valle del Calore, è diviso in due: Roscigno vecchia e nuova. 

Italia, Rapide

La Romania rivela i limiti della portata della Cina in Europa

La Romania rivela i limiti della portata della Cina in Europa

di Space Tractor • 23 Mar 2021 • 0 commenti 2

Mentre gran parte dell’Europa occidentale stende tappeti rossi per Pechino, Bucarest ha deciso per un approccio più inflessibile: non solo la Romania ha cacciato la Cina da settori strategici come l’energia nucleare e le telecomunicazioni, ma lo scorso mese ha anche cancellato l’incontro con il presidente Xi Jinping nonostante le intimidazioni diplomatiche di Pechino. 

Mondo, Rapide