stiamo tranquilli…

La più grande fabbrica del mondo basata sull’idrogeno verde [EN]

0 commenti

Recharge News, agenzia di notizie online riguardo alle fonti energetiche rinnovabili, dà notizia dell’apertura di un nuovo impianto siderurgico della Voestalpine in Austria, grazie alla collaborazione di vari produttori e istituti di ricerca e con fondi della Unione Europea.

L’impianto sfrutterà l’energia prodotta dall’idrogeno che sarà fornito da un macchinario per elettrolisi della Siemens, a sua volta rifornito di energia elettrica da fonti rinnovabili dal produttore e gestore austriaco Verbund.

“In light of global climate targets, Voestalpine is currently investigating the practicality of a hybrid technology to bridge between the existing coke/coal-based blast furnace route and electric arc furnaces powered with green electricity partly generated using green hydrogen,” says Voestalpine. “If economically feasible, from today’s perspective this option would reduce the group’s CO2 emissions by around a third sometime between 2030 and 2035.”

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.