stiamo tranquilli…

Mike Pompeo ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti a 16 cittadini sauditi come ritorsione per l’omicidio di Jamal Khashoggi

Mike Pompeo ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti a 16 cittadini sauditi come ritorsione per l’omicidio di Jamal Khashoggi

di hookii • 9 Apr 2019 • 0 commenti 0

Il segretario di stato statunitense, Mike Pompeo, ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti a 16 cittadini sauditi accusati di aver avuto in qualche modo a che fare con la morte del giornalista e dissidente saudita Jamal Khashoggi, ucciso nel consolato
Continua a leggere: Mike Pompeo ha vietato l’ingresso negli Stati Uniti a 16 cittadini sauditi come ritorsione per l’omicidio di Jamal Khashoggi
Fonte: il Post Mondo

 

FEED

Una donna tedesca che si era unita all’Isis è a processo con l’accusa di aver lasciato morire di sete una bambina yazida di 5 anni che teneva come schiava

Una donna tedesca che si era unita all’Isis è a processo con l’accusa di aver lasciato morire di sete una bambina yazida di 5 anni che teneva come schiava

di hookii • 9 Apr 2019 • 0 commenti 1

È iniziato il processo contro una donna tedesca di 27 anni, Jennifer W., che nel 2014 si era unita all’Isis e che è accusata di aver lasciato morire di sete una bambina yazida di 5 anni, che lei e suo
Continua a leggere: Una donna tedesca che si era unita all’Isis è a processo con l’accusa di aver lasciato morire di sete una bambina yazida di 5 anni che teneva come schiava
Fonte: il Post Mondo

 

FEED

Il paradosso di Israele

Il paradosso di Israele

di hookii • 9 Apr 2019 • 0 commenti 0

Vive un momento di crescita, cosmopolitismo e coolness durante una fase politica estremista e nazionalista: «piace a tutti ma non interessa a nessuno», scrive Anna Momigliano su Rivista Studio
Continua a leggere: Il paradosso di Israele
Fonte: il Post Mondo

 

FEED

Israele piace a tutti ma non interessa a nessuno

Israele piace a tutti ma non interessa a nessuno

di X • 9 Apr 2019 • 0 commenti 3

A cura di @X.

Anna Momigliano si interroga sul rapporto tra sinistra cosmopolita, Israele e l’immagine dello stato ebraico.

Oggi Israele è cool, e il paradosso è questo: mai quanto oggi Israele è stata popolare in un certo mondo, quello dei liberal under-40 cittadini del mondo; eppure mai quanto oggi Israele è stata politicamente lontana dalla sensibilità anti-populista di quel mondo.

 

Feat, Mondo

Il nuovo presidente del Kazakistan ha indetto le elezioni anticipate per il 9 giugno

Il nuovo presidente del Kazakistan ha indetto le elezioni anticipate per il 9 giugno

di hookii • 9 Apr 2019 • 0 commenti 1

Il nuovo presidente del Kazakistan, Kassym-Jomart Tokayev, ha indetto le elezioni anticipate per il 9 giugno. Tokayev è diventato presidente lo scorso marzo in seguito alle dimissioni dello storico presidente, Nursultan Nazarbayev, che era al governo del paese da quando il Kazakistan era
Continua a leggere: Il nuovo presidente del Kazakistan ha indetto le elezioni anticipate per il 9 giugno
Fonte: il Post Mondo

 

FEED