stiamo tranquilli…

Una critica comunitarista al liberalismo procedurale – intervista a Michael Sandel [EN]

0 commenti

In questa intervista – divisa in 11 brevi segmenti dedicati a specifici argomenti – il filosofo politico americano Michael Sandel critica ciò che chiama liberalismo procedurale tipico della società statunitense partendo da un approccio comunitarista.

I temi trattati nell’intervista (e tipici nei corsi universitari di Sandel) sono per esempio:

  • Chi è il depositario ultimo dell’etica e della morale? L’individo o lo Stato?
  • La differenza tra indivudo e persona
  • La presunta neutralità etica delle istituzioni liberali (inteso come fondamento filosofico di base)
  • Il fondamento dell’autorità e legittimità del Governo
  • Pluralismo Morale
  • etc

Michel Sandel e l’università di Harvard hanno messo on-line il ciclo di lezioni tenuto nel 2009 e chiamato “Justice”. Il primo episodio ha raggiunto gli oltre 10 milioni di visualizzazioni.

Immagine da Needpix.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.