stiamo tranquilli…

L’avvento di una nuova arma nucleare russa

0 commenti

Un articolo di Difesa Online parla del veicolo sottomarino autonomo Poseidon.

Poseidon è un veicolo sottomarino senza pilota di progettazione stealth con portata massima di 10.000 chilometri, capace di viaggiare ad una profondità di 1.000 metri e fino ad una velocità di 185 chilometri orari grazie ad una propulsione rivoluzionaria affidata ad un reattore nucleare miniaturizzato azionante un piccolo idrogetto. Tale piccolo reattore nucleare fungerebbe anche da detonatore per la massiccia testata nucleare da 100 megatoni posizionata sull’ogiva del siluro/drone. La potenza dell’esplosione termonucleare causata da tale testata, producendo un’area di distruzione totale del diametro di 72 chilometri (quanto due volte la città di Parigi), che salirebbero a 150 tenendo conto anche di quella di distruzione parziale. Inoltre, le particolari caratteristiche tecniche e la profondità di lancio del “Poseidon” farebbero sì che esso possa inoltre generare onde di tsunami alte fino a 500 metri che spazzerebbero vasti tratti di costa

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.