stiamo tranquilli…

Il tribunale di Ferrara ha definito «discriminatori» i criteri del Comune per concedere i buoni spesa solo agli stranieri con permesso di soggiorno

0 commenti

Il tribunale di Ferrara ha stabilito che i criteri scelti dal comune di Ferrara per assegnare i buoni spesa durante la crisi per il coronavirus rappresentano «una condotta discriminatoria». La delibera indicava tra i requisiti necessari per ottenere i buoni
Continua a leggere: Il tribunale di Ferrara ha definito «discriminatori» i criteri del Comune per concedere i buoni spesa solo agli stranieri con permesso di soggiorno
Fonte: il Post Italia

 

Immagine da pixabay.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.