stiamo tranquilli…

Sacra Sindone, tra presunte prove della sua autenticità e legittimi dubbi

di NedCuttle21(Ulm) • 8 Ott 2017 • 0 commenti 14

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Lo scorso luglio è stato pubblicato su La Stampa un articolo, dai toni piuttosto sensazionalistici, secondo il quale uno studio sindonico basato sulla microscopia elettronica a risoluzione atomica, e condotto da due istituti del CNR insieme al Dipartimento d’Ingegneria industriale dell’Università di Padova, avrebbe accertato la presenza di tracce di sangue su fibrille delle dimensioni di 2 mm – prelevate dal lenzuolo di lino noto come Sacra Sindone nel 1978 dal chimico Raymond Rogers -, che apparterrebbero inconfutabilmente a un uomo che subì delle pesanti torture prima di morire. 

Feat, hookii Best, Scienza