stiamo tranquilli…

Alla pubblica amministrazione servono un milione di nuove assunzioni

Alla pubblica amministrazione servono un milione di nuove assunzioni

0 commenti

Un gruppo di dieci professori delle principali università del Piemonte propone un rafforzamento radicale del settore pubblico e un’idea per finanziarlo:

Un piano straordinario di assunzioni è necessario in quanto gli occupati nel settore pubblico in Italia sono eccezionalmente pochi se confrontati con Francia, Germania e Regno Unito […]

Questi dati sono più significativi di quelli relativi al settore pubblico in senso stretto in quanto non influenzati dai diversi livelli di esternalizzazione. Nel Regno Unito ci sono 155 addetti ogni 1.000 abitanti, in Germania 147, in Francia 134, in Grecia 90 e in Italia 84. […]

Appare chiaro allora che il problema della bassa produttività della pubblica amministrazione non è separabile da quello della sua bassa produzione. Che il numero di addetti alla pubblica amministrazione sia anormalmente basso è dimostrato anche da altri due dati: rispetto alla media dei paesi sviluppati in Italia ci sono pochissimi laureati, ma la percentuale di laureati disoccupati è altissima.

Questo paradosso viene di solito spiegato con l’ipotesi che gli italiani “si laureano nelle materie sbagliate”. Non è così. Il motivo più importante è proprio il sottodimensionamento della pubblica amministrazione.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.