stiamo tranquilli…

Dalla costruzione dell’Italsider al disastro dell’Ilva: storia di Taranto

0 commenti

A cura di @erpi.

Minima et Moralia ripubblica un articolo di Alessandro Leogrande sulla storia industriale di Taranto, dalla fine degli anni ’50 fino a oggi.

«Taranto è una città perfetta. Viverci è come vivere nell’interno di una conchiglia, di un’ostrica aperta. Qui Taranto nuova, là, gremita, Taranto vecchia, intorno i due mari, e i lungomari.» Così, nel luglio del 1959, la descrive Pier Paolo Pasolini. È in viaggio da settimane a bordo di una Fiat Millecento per ultimare uno dei long form più geniali che siano mai stati concepiti sulla stampa nostrana: raccontare l’estate degli italiani percorrendo l’intera litoranea da Ventimiglia a Trieste, senza mai tagliare verso l’entroterra.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.