stiamo tranquilli…

I campi eolici offshore cambiano il mare – probabilmente in meglio [EN]

0 commenti

Su suggerimento di @sdd

La MIT Technology Review riporta i risultati di uno studio di biologia marina, riguardo gli effetti sull’ecosistema acquatico delle turbine eoliche installate in mare.

Per vari motivi, tra cui le restrizioni alla navigazione associate a questi impianti, i campi offshore si comportano un po’ come riserve naturali marine, favorendo lo sviluppo di nuovi ecosistemi. Questo permette anche ad alcune specie invasive di annidarsi in nuovi ambienti marini, ma per ora da parte degli studiosi c’è un cauto ottimismo e, come sempre, la richiesta di maggiori dati.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.