stiamo tranquilli…

Kabul: sconvolgente attacco contro madri e neonati

0 commenti

Medici Senza Frontiere dà la notizia di un attacco contro l’ospedale Dasht-e-Barchi a Kabul.

Mentre donne incinte e neonati cercavano cure mediche, in uno stato tra i più vulnerabili nella vita, un numero imprecisato di aggressori ha preso d’assalto la maternità con una serie di esplosioni e di spari, durati per ore.

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.