stiamo tranquilli…

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha accusato la Russia di aver violato i diritti fondamentali di Sergei Magnitsky, l’avvocato russo morto in carcere nel 2009 in circostanze molto sospette

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha accusato la Russia di aver violato i diritti fondamentali di Sergei Magnitsky, l’avvocato russo morto in carcere nel 2009 in circostanze molto sospette

0 commenti

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha accusato la Russia di aver violato i diritti fondamentali di Sergei Magnitsky, un avvocato russo oppositore di Putin morto in carcere alla fine del 2009. Magnitsky fu arrestato nel 2008 con l’accusa di frode fiscale, e rimase
Continua a leggere: La Corte europea dei diritti dell’uomo ha accusato la Russia di aver violato i diritti fondamentali di Sergei Magnitsky, l’avvocato russo morto in carcere nel 2009 in circostanze molto sospette
Fonte: il Post Mondo


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.