stiamo tranquilli…

L’Italia non ha bisogno della Rete Unica

L’Italia non ha bisogno della Rete Unica

0 commenti

In un articolo a cura di Innocenzo Gemma, esperto di digital regulatory, Valigia Blu ripercorre la storia e i motivi per cui lo stato italiano intende predisporre la cosiddetta rete unica.
Se una concorrenza infrastrutturale porterebbe, da una parte per i sostenitori del monopolio una duplicazione dei costi, dall’altra l’eliminazione di un concorrente per Tim (Open Fiber) è sicuro che porterebbe disincentivo di TIM rispetto agli investimenti infrastrutturali. Lo stato per portare avanti lo stesso l’intento di rigenerazione del monopolio prova ad obbligare TIM agli investimenti con esiti del tutto incerti.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.