stiamo tranquilli…

Nell’est del Kosovo, dove la coesistenza è possibile

0 commenti

A cura di @Quantus.

Un articolo pubblicato sul Courrier des Balkans e tradotto dall’Osservatorio Balcani e Caucaso racconta le positive esperienze di convivenza e integrazione tra albanesi e serbi di Kamenica nel Kosovo orientale.

Bojan Stamenković è fiero di mostrarci la scuola elementare di Kamenica, la sola nel paese dove scolari serbi e albanesi condividono lo stesso cortile a ricreazione e presto non seguiranno solo lezioni comuni di informatica ed educazione fisica ma inizieranno ad imparare anche le rispettive lingue.

Immagine di apertura via Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.