stiamo tranquilli…

Il signore degli ominidi

di L'Italia che non vuole bene • 22 Set 2015 • 97 commenti 5

Su suggerimento di @Equo Canone.

Su Il Foglio Mattia Ferraresi fa un ritratto di Ian Tattersall, «evoluzionista a metà», come nello stesso articolo si può capire, a partire dall’affermazione «L’evoluzione è un fatto sporadico, intervallato da lunghissimi periodi in cui non succede nulla in termini evolutivi, e trovo che la comparsa del linguaggio sia la vicenda più incredibile per la storia umana». 

Cultura, Feat