stiamo tranquilli…

Un cittadino italiano che si era unito ai curdi per combattere l’ISIS è morto in Siria

Un cittadino italiano che si era unito ai curdi per combattere l’ISIS è morto in Siria

0 commenti

Dal Post e a cura di @NedCuttle21(Ulm).

Il ministero degli Esteri italiano ha confermato che Giovanni Francesco Asperti, un italiano 50enne originario di Bergamo, è morto in Siria, dove si trovava dopo essersi unito volontariamente ai curdi per combattere lo Stato Islamico (o ISIS). La notizia della
Continua a leggere: Un cittadino italiano che si era unito ai curdi per combattere l’ISIS è morto in Siria

Ne parla anche un articolo pubblicato su Wu Ming Foundation.

Due giorni fa la Procura di Torino ha notificato una richiesta di sorveglianza speciale – con divieto di dimora a Torino – per «pericolosità sociale» nei confronti di cinque attiviste e attivisti dei movimenti cittadini. L’udienza si terrà il 23 gennaio.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.