stiamo tranquilli…

A volte ritornano. I cosiddetti 40 mila del Sì-Tav

0 commenti

Su suggerimento di @(((K87))).

Angelo d’Orsi critica su Micromega la manifestazione a favore della Tav tenutasi a Torino il 10 novembre scorso, i ricorsi ideali alla Marcia dei quarantamila del 1980, quando impiegati  e quadri della FIAT manifestarono a Torino contro i picchetti dei sindacati in sciopero, e gli elogi alla manifestazione da parte intellettuali, partiti e giornalisti di sinistra.

Ha fatto specie davvero leggere, nel commento (sulla Stampa) di un osservatore serio come Vladimiro Zagrebelsky, l’elogio di quella piazza, che sarebbe stata formata da “cittadini con il senso del dovere”. E gli altri, no? Quelli che per un quarto di secolo si sono battuti contro il TAV avendo il sostegno di ricercatori e scienziati, studiando, raccogliendo dati?

Immagine da Wikimedia.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.