stiamo tranquilli…

Armenia, i turisti-lavoratori

0 commenti

A cura di @Qfwfq.

Un articolo di Osservatorio Balcani e Caucaso sulla città armena di Gyumri, diventata una meta di passaggio per molte persone che necessitano la riconferma del visto di lavoro in Russia.

“Ho sentito parlare di Gyumri 10 anni fa, quando sono andato a lavorare in Russia per la prima volta. Facevo l’operaio. C’erano molti armeni, ho fatto amicizia con uno dei ragazzi di Gyumri, mi ha raccontato della sua città e io gli ho parlato di Dushanbe”, racconta Sarkhat, 35 anni, del Tajikistan, alla sua prima visita a Gyumri.

Immagine da Wikimedia.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.