stiamo tranquilli…

Bottiglie di plastica e temperatura

0 commenti

Su segnalazione di @Brangus.

Un articolo del National Geographic fa luce sul quasi invisibile inquinamento determinato dalla plastica per alimenti.

La maggior parte degli oggetti di plastica rilasciano una piccola quantità di sostanze chimiche alle bevande o al cibo che contengono. Con l’aumentare della temperatura e del tempo, i legami chimici all’interno della plastica tendono a rompersi sempre più facilmente rendendo così più facile il passaggio delle sostanze. Secondo l’Fda (Food and Drug Administration, l’omologa statunitense dell’Efsa europea ndt) la quantità di sostanze chimiche è troppo esigua per causare problemi di salute, ma gli scienziati che studiano gli effetti a lungo termine di questa nostra corsa alla plastica dicono che la somma di tutte queste piccole dosi potrebbe dare, come risultato, qualcosa di grosso.

Immagine: Ian L


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.