stiamo tranquilli…

Il chilogrammo potrebbe cambiare

Il chilogrammo potrebbe cambiare

0 commenti

A cura di @Carlj2000.

Wired riporta che, dopo tanti anni, gli scienziati stanno compiendo un passo fondamentale verso una nuova e migliore definizione del chilogrammo, grazie alla misura di una grandezza fisica fondamentale: la costante di Planck.

La Conférence générale des poids et mesures (CGPM), l’ente intergovernativo che si occupa di definire rigorosamente le unità del Sistema Internazionale di Unità di Misura (SI), pensa infatti di cambiare la definizione di chilo.

Beninteso, il chilogrammo continuererebbe a pesare sempre un chilo. A cambiare sarà la loro definizione ufficiale e riconosciuta.

Come dice l’articolo, la definizione delle sette unità di base è costituita per alcune unità intorno a costanti fondamentali di natura, o a proprietà di un materiale o a esperimenti idealizzati; nel caso del chilogrammo, a un singolo oggetto fisico.

Il chilogrammo,infatti, è la massa del “prototipo internazionale”, un cilindro di platino-iridio conservato a Sèves in Francia. Il prototipo però essendo un materiale è oggetto di usura. L’ipotesi poi che la massa di tale oggetto sia costante nel tempo non è valida ed è per questo gli scienziati hanno pensato di trovare una soluzione alternativa.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.