stiamo tranquilli…

In Turchia arrivano i primi missili russi, rischio di nuove tensioni con gli Usa

In Turchia arrivano i primi missili russi, rischio di nuove tensioni con gli Usa

0 commenti

A cura di @ergonomico

La Russia ha cominciato la consegna dei primi sistemi missilistico S-400 alla Turchia, riferisce La Stampa.

Il sistema S-400 non può essere integrato nella Nato ed è concepito per abbattere cacciabombardieri e missili da crociera della Nato. Questo pone seri problemi all’Alleanza sul fianco sud-orientale.

La prima batteria verrà schierata a difesa dei palazzi governativi, e in particolare modo del palazzo presidenziale.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.