stiamo tranquilli…

La paralisi del sonno

0 commenti

Un estratto da Scura è la notte, lumiose le stelle di Paul Broks per L’Indiscreto ci parla del fenomeno della paralisi del sonno, tra rimandi leggendari, dati medici e ipotesi sul passato.

Siamo in un pub di Londra e, davanti ad alcune pinte di stout, ci stiamo raccontando storie di paralisi nel sonno, ma non posso competere con Carla. In confronto, i miei episodi sono insulsi. Seguono la progressione tipica: iniziano con un sibilo ronzante nelle orecchie, poi ci sono paralisi e panico. So soltanto che c’è qualcosa di malvagio nascosto nel buio e sono terrorizzato, nonostante tutti i tentativi di aggrapparmi a una prospettiva razionale. È la paralisi nel sonno! È innocua! Immagino l’attività cerebrale: l’aumento di flusso sanguigno nell’emisfero destro non razionale; l’amigdala (preposta a rilevare le minacce) che va su di giri.

Immagine da Flickr.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.