stiamo tranquilli…

La storia di Billy Corgan e della chitarra che ha inseguito per 27 anni

La storia di Billy Corgan e della chitarra che ha inseguito per 27 anni

0 commenti

A cura di @NedCuttle21(Ulm).

Un articolo di Rolling Stone racconta l’affascinante storia della chitarra ritrovata di Billy Corgan, il frontman degli Smashing Pumpkins. Lo strumento, di cui nel ’92 in seguito a un furto si persero le tracce, si trovava in una cantina del Michigan.

Più o meno un anno dopo l’uscita del debutto degli Smashing Pumpkins, Gish, un ladro rubò la chitarra preferita di Billy Corgan. Era giugno 1992, e la band aveva appena finito di suonare alla Saint Andrew’s Hall di Detroit, quando un amico del gruppo, che faceva il roadie, gli disse: «Qualcuno è scappato dal retro con la tua chitarra». Erano passati poco più di cinque minuti dalla fine dello show, racconta Corgan. «Pensavo: “Ma come diavolo è possibile? Dov’è la sicurezza? Dov’eri tu?”». Corgan compilò una denuncia alla polizia e offrì $10mila per la restituzione, garantendo anche che non avrebbe fatto domande. Poi, per i successivi 27 anni, ha sentito voci e indiscrezioni sull’apparizione dello strumento perduto. «Ne ho sentito parlare talmente tante volte che sono arrivato al punto di non crederci più,», dice a Rolling Stone. «Era il tesoro perduto di Barbanera, qualcosa del genere».


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.