stiamo tranquilli…

Mito e antimito di Montanelli: tra Vajont, Etiopia e partigiani

0 commenti

Serena Gana Cavallo su ItaliaOggi parla di come Indro Montanelli avesse costruito una sua notevolmente migliorata biografia che ne costruiva un ritratto quasi agiografico; operazione resa possibile dalla modifica di date e cronologie, in particolare mirate a estraniarsi dal fascismo.

Montanelli discusse con Del Boca, ammettendo tardivamente di aver torto sulla questione dell’uso del gas sui civili in Etiopia, e diede della sicacalla a Tina Merlin sul Vajont, scusandosi nel 1998, anche se un anno dopo sosteneva ancora una tesi imprevedibilista e polemizzava con i magistrati.

 

Immagine da Wikimedia Commons.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.