stiamo tranquilli…

Niente più segreti

0 commenti

A cura di @werner58

La società digitale fornisce moltissimi nuovi strumenti alle agenzie di spionaggio per sorvegliare i loro bersagli: ma questo significa anche che i loro stessi agenti ne sono vittime.

Yahoo news pubblica un approfondito articolo sugli effetti che le nuove tecnologie di sorveglianza stanno avendo sulle operazioni della CIA: ad oggi, per esempio, creare delle identità false in grado di ingannare un servizio segreto avversario è estremamente difficile. Il primo campanello d’allarme, sostengono alcuni, suonò a Milano nel 2003, con il caso Abu Omar.

Nuove tecniche vengono costantemente escogitate, ma il ruolo dell’agente sotto copertura “classico” appare destinato all’estinzione — sostituito, in alcuni casi, da un più diretto coinvolgimento delle stesse aziende high-tech.

 

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.