stiamo tranquilli…

Solo la parità tra uomo e donna dà parità di scelta

0 commenti

È ancora accettabile che nelle società moderne avanzate le opportunità dipendano dall’essere maschio o femmina? Quali costi ne derivano? Non è solo una questione di diritti da garantire, ma anche di favorire la piena espressione delle scelte professionali e di vita che migliorano la partecipazione delle persone alla produzione di benessere (economico e sociale) di un paese.

Ne parla questo articolo di Francesca Luppi e Alessandro Rosina sul sito de La Voce.

 

Immagine da pixabay.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.