stiamo tranquilli…

Viaggio al termine del burionismo

0 commenti

A cura di @Temp.

Un articolo di Forbes analizza il fenomeno online del “burionismo”, definita come “quella comunicazione scientifica che su Facebook o Twitter perde la pazienza, si ribella alle provocazioni e all’inadeguatezza della gente comune e non le manda più a dire”.

Come in un Rischiatutto, sono le reazioni dei partecipanti al gioco e del presentatore a costituire lo spettacolo primario, e non più le nozioni culturali o scientifiche oggetto della competizione. Che a molti di noi piaccia vedere la gente umiliata? Chi avrebbe mai potuto immaginarlo.

Immagine da Maxpixels.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.