stiamo tranquilli…

Bancarotta Ilva, le motivazioni dell’assoluzione di Fabio Riva

0 commenti

A sei mesi dalla sentenza il giudice per l’udienza preliminare di Milano, Lidia Castellucci, ha depositato le motivazioni con cui lo scorso 5 luglio ha assolto dall’accusa di bancarotta uno dei componenti della famiglia ex proprietaria del siderurgico. Tra 1995 e 2012 la società, si legge, ha investito “in materia di ambiente” per “oltre un miliardo di euro” e “oltre tre miliardi di euro per l’ammodernamento e la costruzione di nuovi impianti”

Ne parla un articolo del FQ


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.