stiamo tranquilli…

Circa il 7% degli adolescenti del Regno Unito ha tentato il suicidio all’età di 17 anni.

0 commenti

Un articolo del Guardian sui problemi di salute mentale dei giovani britannici, problemi che probabilmente sono stati aggravati dalla pandemia.

Secondo un articolo del British Journal of Psychiatry, circa il 7% degli adolescenti ha tentato il suicidio all’età di 17 anni e quasi uno su quattro afferma di essersi autolesionati nell’ultimo anno, secondo un articolo del British Journal of Psychiatry.

I dati provengono dall’analisi dello studio di coorte del millennio  che segue la vita di circa 19.000 giovani nati all’inizio del millennio in Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord.

Nel 2018, 759 giovani si sono tolti la vita nel Regno Unito e nella Repubblica d’Irlanda, mostrano i dati. Nel Regno Unito, i tassi di suicidio tra i giovani sono aumentati negli ultimi anni. Il tasso di suicidi per le giovani donne è ora al tasso più alto mai registrato.

Dove chiedere aiuto
Se sei in una situazione di emergenza, chiama il numero 112. Se tu o qualcuno che conosci ha dei pensieri suicidi, puoi chiamare il Telefono Amico allo 199 284 284 oppure via internet da qui, tutti i giorni dalle 10 alle 24.

Puoi anche chiamare i Samaritans al numero verde gratuito 800 86 00 22 da telefono fisso o al 06 77208977 da cellulare, tutti i giorni dalle 13 alle 22.

Immagine da psycatgames.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.