stiamo tranquilli…

g/audio gennaio 2023

0 commenti

Fine del 2022, tempo di bilanci. In giro per l’interwebz si trovano tutte le classifiche che volete. Abbiamo quella di AOTY (Beyoncé, Rosalia, Wet Leg), molto simile a The Atlantic (Big Thief al posto di Rosalia). La BBC sceglie una top 3 diversa, quasi sorprendente (Kendrick Lamar, Yard Act, Kae Tempest), mentre Billboard introduce Bad Bunny e Taylor Swift mantenendo Beyoncé. Il Guardian fa la sintesi e sceglie Beyoncé, Lamar e The Weeknd. A Capodanno ho giocato a tombola da mia zia e sapete chi ha vinto? Beyoncé. Pazzesco.

Data pertanto l’uniformità delle classifiche in giro (per carità di tutti noi non ho guardato quelle italiane, perché ho come il sospetto che siamo poco preparati quando si tratta dei nuovi nomi che girano), ho scovato una classifica molto simpatica pubblicata da Pitchfork: The Best Music Merch Gifts del 2022. Tra le tante abbiamo:

  • La salsa piccante di Rina Sawayama
  • La decorazione natalizia di Bjork,
  • Le mollette per capelli di Angel Olsen,
  • La peretta di Charli XCX.

Il merchandise degli artisti travalica spesso l’oggetto per diventare feticcio. Forse non ai livelli di una peretta, ma di certo possedete anche voi qualcosa di prezioso. Una maglietta degli AC/DC oramai distrutta, il polsino di Yngwie Malmsteen, il plettro di Ben Harper (no, quello ce l’ho io). Una bottiglia da 1.5litri col sudore del Boss raccolto dopo solo tre canzoni.

Insomma, che cosa conservate in quel cassetto?


Le classifiche quando questo post è stato scritto (in grassetto le new entry rispetto alla volta scorsa)

Top 3 Album su Spotify Italia:

Milano Demons, Shiva
Sirio, Lazza
c@ra++re s?ec!@le, thasup

Top 3 Album su Spotify Mondo:

Un Verano Sin Ti, Bad Bunny
SOS, SZA
Christmas, Michael Bublè

Top 3 Album su Album of The Year (con più di 10 recensioni)

Ants From Up There, Black Country, New Road
Supernova, Nova Twins
Reinassance, Beyoncé


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.