stiamo tranquilli…

Le emissioni di CO2 calano in Spagna in concomitanza al crollo dell’uso del carbone.

0 commenti

El Pais riporta la notizia che l’obiettivo fissato lo scorso anno dal governo spagnolo -azzerare le emissioni di CO2 dagli impianti termoelettrici a carbone entro il 2030- è stato praticamente già raggiunto in un solo anno.

La soluzione  del problema è stata ottenuta grazie alla cessazione dei sussidi statali alle miniere spagnole di carbone, e all’imposizione da parte della Unione Europea di tasse sulla produzione di CO2. In questo modo l’elettricità prodotta da centrali a carbone è scesa fino a costituire solo il 5% del totale, mentre l’elettricità prodotta da fonti rinnovabili è salita al 37% del totale.

Thanks to these factors, the Spanish power sector ended 2019 having released just over 43 million tons of carbon dioxide – 33.3% less than the 64.5 million tons released into the atmosphere in 2018.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.