stiamo tranquilli…

L’improbabile alleanza tra Salvini e nazionalisti austeri

L’improbabile alleanza tra Salvini e nazionalisti austeri

0 commenti

A cura di @Ippolito.

Renzo Rosati sul Foglio parla dell’incontro milanese dove Salvini ha incontrato i delegati di vari partiti euroscettici e nazionalisti del continente per proporre un’alleanza in vista delle Europee.

Alleanza che, secondo Rosati, colpisce l’Italia nei suoi punti deboli: il rigorismo e il protezionismo dei nazionalisti francesi, tedeschi e nord europei mal si amalgama con i problemi di bilancio dell’Italia e il peggiorare del debito pubblico. Probabilmente, spiega Rosati, Salvini conta sul fatto che nessuno di questi partiti vincerà le europee, così da potersela prendere con i tradizionali partiti dell’establishment: ma la rozza strategia politica è un’arma a doppio taglio.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.