stiamo tranquilli…

Peste suina

0 commenti

Ieri la Sfattoria ha ricevuto notifica dalla Asl Roma1 che i 120 suini presenti e regolarmente registrati come animali da compagnia devono essere abbattuti perché si trovano all’interno della zona rossa dove è segnalata la presenza della peste suina.


Il luogo è un centro di recupero per animali, dove sono già state prese tutte le precauzioni possibili per evitare il contagio e gli animali presenti sono già stati controllati. Nonostante questo è arrivata la comunicazione e la notizia sta facendo mobilitare tutta la rete animalista, per un provvedimento che probabilmente segue le normative stabilite dalla regione Lazio ma vanifica il lavoro di recupero e cura svolto finora dal centro.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.