stiamo tranquilli…

Brutta

di Andreas • 10 Feb 2022 • 0 commenti 8

In una intervista a Repubblica Giulia Blasi parla a cuore aperto del suo ultimo libro, un saggio di carattere autobiografico: “Brutta – storia di un corpo come tanti”. 

Cultura, Feat

Perché la bruttezza ha vinto?

di uqbal • 16 Mag 2020 • 0 commenti 4

Questo articolo di Book of Life ripercorre quello che considera il più grosso fallimento della modernità: l’architettura.

Da anonima e condivisa, dato che i fondamentali di cosa fosse la bellezza o la piacevolezza non erano messi in discussione e non si riteneva che un edificio dovesse essere espressione di “originalità”, è diventata la competizione degli ego architetti che si considerano artisti e creatori. 

Cultura, Feat

Sedotti dalla matematica o dalla filosofia?

di NedCuttle21(Ulm) • 20 Dic 2019 • 0 commenti 3

Su suggerimento di @NedCuttle21(Ulm)

Su MaddMaths! è uscita la recensione a firma di Nicola Ciccoli del libro Sedotti dalla matematica, un recente saggio della famosa blogger Sabine Hossenfelder; la fisica teorica che non le manda a dire, la divulgatrice troppo vecchia per le vostre bubbole non dimostrate, la signora tedesca che dice cose molto brutte sulle teorie degli altriRoger Penrose). 

Feat, Scienza

Beauty is in the eye of the beholder [EN]

di francisco quintay • 8 Giu 2017 • 0 commenti 8

A cura di @francisco quintay.

Secondo l’interpretazione prevalente nella biologia evoluzionistica, la scelta del partner è a favore di quello più avvantaggiato in termini di salute e di geni. 

Feat, Scienza

Perché la fisica è bella? [EN]

di @charlie gordon • 18 Ott 2015 • 50 commenti 6

Su suggerimento di @charlie gordon.

il premio Nobel per la fisica Frank Wilczek, in concomitanza con l’uscita del suo ultimo libro (che elegantemente non cita nell’articolo pur trattando gli stessi temi), riflette sul perché le equazioni che governano la realtà fisica e le simmetrie che esse implicano ci appaiono (spesso) belle ed eleganti, proponendo una spiegazione dal punto di vista evolutivo, e giungendo alla conclusione che se le leggi matematiche non fossero cosi belle non le avremmo trovate, e che Super Mario vive probabilmente in un universo che gli appare brutto e inelegante. 

Feat, Scienza