stiamo tranquilli…

YouTube contro la propaganda fascista [EN]

0 commenti

Su suggerimento di @Pic

Una breve della MIT Technology Review, con vari collegamenti ad articoli di stampa più approfonditi, riporta la notizia di un cambio nei regolamenti di Youtube riguardo la propaganda d’odio, avvenuto il 5 giugno. Le nuove regole hanno portato all’eliminazione dalla piattaforma di molti contenuti relativi al nazifascismo e a teorie complottistiche; in alcuni casi sono però stati coinvolti video non propagandistici, ma di valore storico.

 

— Immagine da Wikimedia Commons


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.