stiamo tranquilli…

Intervista a Carlo Lottieri

Intervista a Carlo Lottieri

0 commenti

L’Huffington Post pubblica un intervista a Carlo Lottieri, uno dei più importanti filosofi italiani di corrente liberale, fra i fondatori dell’Istituto Bruno Leoni.

Lottieri nel suo intervento tratta solo sul tema del green pass e dell’obbligo vaccinale, senza in alcun modo sindacare i dati di efficacia e di sicurezza dei vaccini, spiegando perché ha scelto di non vaccinarsi per una questione esclusivamente di principio.

Da qualche tempo penso che stiamo assistendo a un cambiamento istituzionale, sociale e politico che sta restringendo le libertà individuali in nome di un appello all’emergenza, e ritengo questo che esiga una reazione. Siamo persone che hanno trascorsi diversi e idee anche contrastanti, ma che si trovano d’accordo di fronte all’esigenza di tutelare l’inviolabilità del corpo umano, opponendosi all’isteria alimentata dal potere attuale. Di fronte al Leviatano sanitario serve una coalizione che difenda la libertà di pensiero. Mi piace il fatto che si parli di noi come di “renitenti”, come di coloro che nella Prima guerra mondiale si rifiutavano di uccidere e di morire.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.