stiamo tranquilli…

Populismo in stand by: ecco cosa dobbiamo aspettarci

Populismo in stand by: ecco cosa dobbiamo aspettarci

0 commenti

A cura di @carlj91.

Su l’Indro Christian Blasberg, professore di Storia contemporanea presso la Luiss, ci offre la sua opinione rispetto alla temporanea caduta dei partiti populisti in Europa e la loro evoluzione.

“Macron ha rifondato un nuovo Movimento che rappresenta un elemento di rottura con tutti i partiti tradizionali ed è riuscito, con queste elezioni, a rinnovare in modo credibile la classe politica. Se vogliamo estendere l’espressione di populismo potremmo dire che anche Macron fa parte di questo fenomeno populista, anche se il suo programma rappresenta un populismo evoluto e capace di dare risposte concrete ai bisogni delle persone”.


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.