stiamo tranquilli…

Se non diffondi il vero, non fai giornalismo ma propaganda.

Se non diffondi il vero, non fai giornalismo ma propaganda.

di Pamar • 12 Mag 2019 • 0 commenti 2

A cura di @Pamar

L’editore Riccardo Ruggeri commenta con questo titolo, sul suo blog la video intervista a Federico Fubini, economista e vice direttore del Corriere della Sera, in cui Fubini ammette di aver preferito passare sotto silenzio alcuni dati relativi alla situazione della Grecia per non dare argomenti alle posizioni anti-europeiste nel dibattito politico in Italia. 

Feat, Media

Alluvionati e furiosi

di @G.Bon • 28 Apr 2019 • 0 commenti 9

A cura di @G.Bon.

Negli ultimi anni negli Stati Uniti sempre più comunità sono stati colpite da alluvioni (fluviali e costiere). 

Feat, Mondo

Panera Cares: un fallimento del “conscious capitalism”

di Pamar • 19 Apr 2019 • 0 commenti 2

A cura di @Pamar.

The Baffler racconta il fallimento dell’esperimento di Conscious Capitalism (tradotto a volte con capitalismo etico consapevole) della catena di ristorazione Panera Cares: uno spin-off della catena Panera Bread ove il cliente avrebbe potuto pagare meno o più’del conto effettivo, con la speranza che chi avesse deciso di pagare di più avrebbe in questo modo sopperito ai minori introiti derivati da chi pagava di meno. 

Economia, Feat

Catalogo dei liberali all’italiana

Catalogo dei liberali all’italiana

di Ippolito • 15 Apr 2019 • 0 commenti 2

A cura di @Ippolito.

Guido Vitiello propone sul Foglio un’ironica rassegna dei tipi del liberale italiano.

Mi limiterò ai tipi oggi più diffusi e perniciosi, trascurando magnifiche specie in via di estinzione come il Liberale snob o pannunziano (quello che indossa ancora i calzini del conte Carandini), il Liberale matto o dannunziano (quello convinto di essere il messia annunciato dalla vox clamantis di Mario Ferrara) e, più a destra, il Liberale straborghese o steampunk (quello che, in assenza di una borghesia civilizzatrice autoctona, si traveste da gentiluomo britannico del diciannovesimo secolo).

 

Feat, Politica

Qassem Soleimani uno stratega sottovalutato

Qassem Soleimani uno stratega sottovalutato

di Ppucci • 2 Apr 2019 • 0 commenti 2

A cura ci @Ppucci (modificato).

Marco Carnelos, ex ambasciatore italiano in Iraq, parla in un articolo per Middle East Eye del generale iraniano Qassem Soleimani, criticando un documentario della BBC che ne avrebbe sminuito la figura e descrivendo Soleimani come  “frighteningly intelligent, ideologically driven and, most of all, with the quite rare [possession of] both tactical and strategic capabilities”. 

Feat, Mondo

Sfera privata e sociale

Sfera privata e sociale

di phil trollins • 30 Mar 2019 • 0 commenti 8

A cura di @phil trollins.

In un editoriale per il Corriere della sera Battista prova a mettere ordine nelle diverse polemiche riguardanti il discusso Congresso in svolgimento a Verona, sostenendo che non è soltanto l’ipocrisia il problema:

Si dirà: ma anche in altri tempi tra gli organizzatori del Family Day si contavano parecchi pluridivorziati e così via.

 

Feat, Italia