stiamo tranquilli…

Scuola italiana: chi parte svantaggiato, ci resta

Scuola italiana: chi parte svantaggiato, ci resta

0 commenti

Su suggerimento di @NS4.

Di mobilità sociale si parla sempre, da decenni, ma il risultato è che in Italia le condizioni di partenza definiscono ancora gran parte dei percorsi di vita dei giovani. Chi proviene da famiglie più svantaggiate, non solo in termini economici, ma anche di titolo di studio dei genitori, di fatto studia di meno e quando anche arriva a iscriversi all’università, sceglie corsi di laurea più brevi.

Ne parla il Sole 24 Ore nella sua rubrica Infodata.

 


Commenta qui sotto e segui le linee guida del sito.